Le qualità di relazione nella Pet-Therapy

Home » Le qualità di relazione nella Pet-Therapy

Qualità

Quelle umane e non.
Perché in questo incontro non c’è soltanto la seduta di attività in cui “ il cane fa bene a qualcuno” ma vi è un vero e proprio riconoscimento di moralità etero specifica. Ad incontrarsi sono il rispetto tra specie differenti, l’attenzione al benessere dell’animale ed i segnali che ci manda, perché noi ne siamo convinti: è la qualità della relazione che produce il cambiamento, non l’animale in sé.

Ed eccole qua allora le nostre voci, quelle di persone che etica e moralità le praticano fuori e dentro al setting, quelle per cui il cane è membro effettivo dell’equipe di lavoro e per questo deve essere tutelato.

Poi ci sono le loro di voci, quelle dei cani che non sono distratti da aspettative sociali, dal concetto di “cura” “aiuto”: la loro è una presenza totale ed incondizionata.

Pelle e pelo si incontrano:
è questo che sosteniamo e lo facciamo a gran voce.
O meglio, a più voci.